L'AEREO ABBANDONATO NEL CAMPO

Questo piccolo aereo ad elica lo avevamo individuato la mattina diretti ad un altro sito di esplorazione, ma ci eravamo ripromessi di tornare appena terminato. 

Così, verso le cinque del pomeriggio costeggiamo un campo delimitato da una rete per trovare un varco per raggiungere l’aereo. Fortunatamente la rete termina e troviamo una sbarra che impedisce l’accesso ai veicoli ma non alle persone. L’aereo è a un centinaio di metri da noi e sembra in discrete condizioni. Costituisce una visione davvero bizzarra in questo campo di erba alta cotta dal sole che lo fa assomigliare ad un campo di grano maturo. Sembra sia da poco atterrato e che il suo pilota sia nei paraggi per qualche misterioso compito. Mando una foto ad un amico esperto che lo identifica come un Cessna 310.

Sul terminale dell’ala destra c’è il simbolo delle frecce tricolori, certamente è solo un omaggio alla nota pattuglia acrobatica, volando la suddetta con velivoli Aermacchi. A fianco la sigla Jeppessen, che corrisponde ad una società di chartering aereo.

L'esplorazione è stata fatta per un tempo davvero breve, nel rispetto dei luoghi e degli eventuali cartelli di divieto presenti. Nessuna intrusione in luoghi protetti da chiusure, barriere, cancelli o in presenza di divieti è stata fatta. Nulla è stato toccato e/o prelevato. 

IL PRESENTE ARTICOLO NON COSTITUISCE IN NESSUN MODO UN INVITO O UN INCORAGGIAMENTO ALL'ESPLORAZIONE. I LUOGHI SONO FATISCENTI E PERICOLOSI. CHI LO FACESSE, SE NE ASSUME OGNI CONSAPEVOLE RISCHIO. AD OGNI BUON CONTO RICORDATE SEMPRE LA REGOLA "LEAVE ONLY FOOTPRINTS AND TAKE ONLY PHOTOS", LASCIATE SOLO IMPRONTE E NON PRENDETE NULLA SE NON IMMAGINI.

 

Treespassing private properties is both illegal and dangerous.


 

CONDIVIDI SU

select your language

PER CONTATTI usare il form o scrivere a: giovannifilangieri@gmail.com