MIRAGICA La Luna è andata via

Miragica, il parco divertimenti di Molfetta, fu inaugurato nel 2009 e ha funzionato fino al 2018. Ispiratosi al tema della “terra dei giganti”, questo bellissimo parco costò una montagna di soldi ed iniziò la sua avventura sotto i migliori auspici. La sua inaugurazione, avvenuta il 3 aprile 2009, fu una bellissima festa, attirò tantissima gente che per anni trovò svago al suo interno. Tante le attrazioni: mangiabiglie, la torre di caduta, lo strozzagorgo, senzafiato le uniche montagne russe d’Italia con lancio idraulico, un Disk ’o coaster (una sorta di grande disco rotante con poltroncine di sicurezza sul perimetro che corre su un binario), uno spinning coaster (montagne russe rotanti), i classici tronchi sull’acqua, una pista per GO-KART e poi il cinema in 3D, un teatro, il ristorante la Taverna del gigante. Insomma, tante attrazioni per passare una bella giornata con tutta la famiglia.

Poi, le difficoltà economiche, la mancanza di un compratore e la chiusura. Il Luna Park è desolatamente abbandonato da quasi tre anni. È evidente lo stato di incuria e che da tempo non venga eseguita alcun tipo di manutenzione. Le attrazioni mostrano evidenti segni di decadimento e sono certamente attualmente inutilizzabili. Il parco e i viali sono anch’essi ammalorati e mostrano peraltro segni di furto; molte guaine sono sparse lungo i viali, segno che qualcuno è venuto a rubare i cavi di rame ed ha abbandonato in giro i rivestimenti. Tutto sembra morto e destinato a rimanere così per ancora tantissimo tempo, forse per sempre.

 

Abbiamo scoperto, alla fine, che la struttura è super controllata e che c’è un fallimento in corso della Miragica S.p.A. La conseguenza della procedura fallimentare è quindi la necessità di proteggere l’interesse dei creditori. Tuttavia, per quello che appare esternamente non ci sono segni di utilizzo, per lo meno attuale, o di attività manutentiva, nemmeno conservativa. Niente che faccia pensare che la struttura non sia del tutto abbandonata. Va da sé che continuando a tenere l’area in quello stato di incuria difficilmente si farà avanti un compratore ed anche il valore stesso di Miragica scenderà, giorno dopo giorno, inesorabilmente. A noi il privilegio di averlo potuto rivedere ancora, anche se per un breve tempo, prima della inevitabile fine.

 

L'esplorazione è stata fatta per un tempo davvero breve, nel rispetto dei luoghi e degli eventuali cartelli di divieto presenti. Nessuna intrusione in luoghi protetti da chiusure, barriere, cancelli o in presenza di divieti è stata fatta. Nulla è stato toccato e/o prelevato. 

 

IL PRESENTE ARTICOLO NON COSTITUISCE IN NESSUN MODO UN INVITO O UN INCORAGGIAMENTO ALL'ESPLORAZIONE. I LUOGHI SONO FATISCENTI E PERICOLOSI. CHI LO FACESSE, SE NE ASSUME OGNI CONSAPEVOLE RISCHIO. AD OGNI BUON CONTO RICORDATE SEMPRE LA REGOLA "LEAVE ONLY FOOTPRINTS AND TAKE ONLY PHOTOS", LASCIATE SOLO IMPRONTE E NON PRENDETE NULLA SE NON IMMAGINI.


CONDIVIDI SU

select your language

PER CONTATTI usare il form o scrivere a: giovannifilangieri@gmail.com